Aggiornamento SEO di Google 2023 marzo


15
/ 100


Marzo 2023 Orario di ufficio SEO di Google

bookmark_border

Questa è la trascrizione dell’edizione di marzo 2023 del Google SEO Office Hours. Per assistenza specifica per il sito, ti consigliamo di pubblicare la tua domanda nella community di assistenza di Google Search Central.

Come aggiornare al meglio i risultati per il mio sito?

John: Bob ci chiede: come aggiornare al meglio i risultati SEO? Ho indicato un URL a un nuovo sito WordPress, ma i risultati della ricerca uniscono il sito precedente e il nuovo sito.

Ciao Bob, non c’è niente di speciale che devi fare quando aggiorni un sito web. Man mano che Google rielabora il tuo sito web attuale, si aggiornerà automaticamente. Ci sono, tuttavia, alcune cose che potresti fare. Idealmente, quando modifichi gli URL di un sito web, ad esempio quando rimuovi pagine o le pieghi insieme, i tuoi vecchi URL dovrebbero reindirizzare a quelli nuovi. Questo aiuta gli utenti e i motori di ricerca. Se ciò non è possibile, dovrebbero restituire un codice risultato 404 o 410. Ho ricontrollato il tuo sito e lo stai già facendo. Se ci sono pagine che devi rimuovere urgentemente, puoi inviarle per la rimozione in Search Console. Infine, guardando il tuo sito, sembra che i titoli e le descrizioni potrebbero essere migliorati. Ad esempio, potresti inserire la località, i nomi della città e dello stato nei titoli per renderli più facili da riconoscere.

Come fa Google a riconoscere le immagini WEBP?

Gary: Sam chiede: come fa Google a riconoscere le immagini WEBP? Attraverso le estensioni dei file o il formato dell’immagine stessa?

Questa è una domanda interessante Praticamente con tutti i tipi di contenuto, stiamo effettivamente esaminando l’intestazione del tipo di contenuto nella risposta HTTP. Le immagini non sono diverse. Il formato dell’immagine in realtà non viene appreso dall’estensione del file, ma piuttosto dall’intestazione del tipo di contenuto inviata dal server. Potremmo anche utilizzare altri metodi per scoprire quale formato è l’immagine, ma l’intestazione HTTP generalmente è già sufficiente.

Gestione dell’errore “impossibile determinare il video in evidenza”.

Lizzi: Jimmy chiede: come posso risolvere l’errore “Google non è riuscito a determinare il video in primo piano nella pagina” in Search Console?

Ehi, Jimmy. Pertanto Search Console mostra un elenco delle pagine interessate da questo messaggio. Quindi darei un’occhiata ad alcune di quelle pagine per vedere se ha senso risolverle. È possibile che funzioni come previsto, in base a come hai progettato la pagina, e va benissimo. In evidenza significa che il video è visibile al primo caricamento della pagina. Questo è anche noto come “above the fold”. E il video dovrebbe essere di dimensioni adeguate, quindi né troppo piccolo né troppo grande. La documentazione del rapporto sull’indicizzazione dei video contiene maggiori dettagli al riguardo, quindi puoi verificarli.

Una lingua in due mercati è vista da Google come contenuto duplicato?

John: Mark chiede: Sembra che avere una lingua su due mercati possa essere visto da Google come un contenuto duplicato. Come possiamo risolvere questo problema?

È un’ottima domanda, Mark. Questo emerge di tanto in tanto. Non è prevista alcuna penalità per i contenuti duplicati e nessuna sanzione in un caso come questo. Tuttavia, potresti ancora vedere alcuni effetti. Se i siti hanno pagine con lo stesso contenuto nella stessa lingua, può succedere che trattiamo una di queste pagine come un duplicato e scegliamo l’altra come canonica. Questo avviene per pagina. Quindi, quando cerchi una porzione di testo generica, mostreremo solo una di quelle pagine perché l’altra è la stessa. Se utilizzi le annotazioni hreflang, possiamo comunque scambiare gli URL nella Ricerca. Tuttavia, Search Console riporta principalmente gli URL canonici. Quindi potrebbe sembrare che stiamo ignorando l’altra versione. In breve, può creare un po’ di confusione per il reporting, ma funzionerà comunque. Per essere ancora più sicuri, potresti mostrare un banner quando un utente di un altro paese visita il sito per guidarlo alla versione appropriata.

È meglio utilizzare .com per il mio sito web olandese, o .nl?

Gary: Jelle mi chiede: ho un sito web olandese con un dominio .nl e recentemente ho acquistato anche il dominio .com. Per il SEO è meglio utilizzare il dominio .com per il mio sito web olandese o .nl?

Bene, argomento importante, ma se possibile, resterei sulla versione .nl del tuo nome di dominio. Innanzitutto, lo spostamento di un sito può comportare dei rischi. Quindi generalmente vuoi farli solo se davvero non hai altra scelta. E la seconda cosa è che la versione .nl è un segnale molto diretto a tutti i motori di ricerca che il sito è locale nei Paesi Bassi. Non ottieni questo vantaggio dai domini .com.

Come posso spostare un numero elevato di pagine indicizzate?

Lizzi: Anonimo chiede: come posso spostare un gran numero di pagine indicizzate su un altro sito?

Ok, sembra un’avventura. Cerca di ridurre al minimo il margine di errore e di isolare il cambiamento che stai apportando. Non apportare altri grandi cambiamenti, come la riarchitettura o la riprogettazione del sito. Concentrati sullo spostamento solo degli URL, così come sono, e assicurati di reindirizzarli. Crea un elenco di tutti gli URL prima e dopo, per monitorare che stai reindirizzando correttamente il traffico. Disponiamo di documentazione sugli spostamenti dei siti che contiene ulteriori informazioni su cosa controllare per garantire che lo spostamento del sito abbia esito positivo. Buona fortuna!

Striscerà

le richieste nella Search Console riguardano la scansione di AdsBot di Google?

John: Ellen chiede: le richieste di scansione nella Search Console copriranno la scansione di AdsBot di Google? Perché abbiamo notato che alcuni esempi forniti dal crawler di Search Console richiedono gli URL dei nostri prodotti da Merchant Center.

Ciao Ellen, e sì, le statistiche di scansione in Search Console includono anche AdsBot. Dovresti vederlo elencato separatamente nella sezione Tipo di Googlebot. Questo è incluso qui perché AdsBot utilizza la stessa infrastruttura dei Googlebot di ricerca ed è limitato dagli stessi meccanismi di scansione.

In che modo Google aggiorna un URL indicizzato?

Gary: Shannon chiede: come fa Google ad aggiornare un URL indicizzato restituito dalla ricerca?

Bene, Google aggiorna l’URL nel suo indice una volta che è stato scansionato e rielaborato. Quindi usciamo con Googlebot, eseguiamo la scansione dell’URL e poi lo trasmettiamo al nostro indicizzatore. E questo probabilmente rielaborerà quell’URL. A seconda della popolarità dell’URL, l’operazione potrebbe richiedere del tempo, ma alla fine ci arriveremo.

L’hrflang può essere letto e compreso su più mappe del sito?

Lizzi: Frederick chiede: l’hreflang può essere letto e compreso su più mappe del sito o sono necessari tutti gli URL che condividono la stessa lingua nella stessa mappa del sito? Quindi una mappa del sito per DE, CH e AT?

Puoi adottare entrambi gli approcci, a seconda di quale sia più facile da gestire. Vorrei consultare la nostra documentazione sull’invio di mappe del sito su più siti e la documentazione hreflang. Lì troverai maggiori informazioni su ciò di cui hai bisogno per far sì che ciò accada e in base all’approccio scelto e al metodo di invio.

Posso richiedere massivamente la reindicizzazione?

John: Martyna chiede: posso richiedere in modo massiccio la reindicizzazione di tutti i prodotti nel negozio in Search Console?

Ciao Martina. Sfortunatamente, non esiste alcun pulsante da premere per richiedere la rielaborazione di un intero sito web. Invece, questo è qualcosa che accade automaticamente nel tempo. Puoi informarci delle pagine che sono cambiate, utilizzando un file mappa del sito, e la maggior parte delle configurazioni di e-commerce lo fanno per te. Puoi anche utilizzare un feed di Merchant Center, se si tratta di aggiornamenti di prodotti o prezzi. Se ci sono singole pagine che vorresti aggiornare più velocemente, puoi farlo con lo strumento di controllo URL in Search Console, dove puoi richiedere la reindicizzazione. Se ci sono pagine che devi rimuovere urgentemente, puoi farlo anche in Search Console. In pratica, tutto ciò dovrebbe funzionare automaticamente se utilizzi una buona configurazione di e-commerce.

Perché Google mostra che un URL è un duplicato di un altro URL?

Gary: Lori chiede informazioni sugli URL duplicati: Google mostra che un URL è un duplicato di un altro URL, perché?

Bene, se accedi a Search Console, i dati che ottieni possono far luce sul motivo per cui un particolare URL è considerato duplicato. Ma solo per rispondere ciecamente, consideriamo duplicati due URL perché a un certo punto erano duplicati, o almeno vicini ai duplicati. Puoi utilizzare il tuo motore di ricerca preferito per cercare la nostra documentazione sulla risoluzione dei problemi di canonicalizzazione per suggerimenti su come risolvere il tuo problema.

Il tag <strong> è utile per il nostro sito web?

Lizzi: Varinder si chiede: il tag <strong> è utile o no per il nostro sito web e qual è la differenza tra il tag <b> e il tag <strong> ?

Buona domanda. Sia il tag <b> che il tag <strong> sono modi per specificare che il testo è importante, ma non sono la stessa cosa. Il tag <strong> deve essere utilizzato per cose di natura più importante, urgente o seria, come un avviso. Il modo in cui mi piace ricordare la differenza è che forte è una forma più forte di audace.

Perché il mio sito web specifico non viene indicizzato?

John: Hamza ha inviato una domanda dicendo: Per favore controlla il mio file robots.txt. Vorrei sapere perché il mio sito web non viene indicizzato.

Ciao Hamza. Hai incluso una copia del file robots.txt del tuo sito nell’invio. Includeva un collegamento al feed che stai inviando come file della mappa del sito. Quindi ho dato una rapida occhiata al tuo sito. La buona notizia è che il tuo file robots.txt non ostacola il tuo sito. La cattiva notizia è che c’è molto poco sul tuo sito che sospetto valga la pena indicizzare per la ricerca. Non è un problema tecnico. È un sito di download gratuito e contiene principalmente descrizioni di video e musica con collegamenti per il download di affiliazione. Il testo sembra essere copiato da altri siti. Il mio onesto consiglio sarebbe quello di eliminare il sito e ricominciare da capo con un argomento che ti appassiona e di cui hai conoscenze esistenti che puoi condividere. Se preferisci concentrarti sui dettagli tecnici, allora magari collabora con qualcuno che ha un contenuto, ma che ha bisogno di aiuto tecnico. Spero che aiuti.

I cambiamenti del sito sono un segno di un aggiornamento del sistema di classificazione principale?

Gary: Jason chiede: i cambiamenti drastici nei risultati di ricerca del sito sono un segno rivelatore di un aggiornamento del sistema di classificazione principale?

Buona domanda. Risposta facile. NO.

Google può eseguire la scansione del testo nelle immagini per il miglior SEO?

Lizzi: Bartu chiede: ho caricato un’immagine sul mio sito web. Contiene anche del testo. Google può eseguire la scansione del testo nell’immagine per il miglior SEO?

Bene, Google

di solito può estrarre testo dalle immagini tramite OCR. È meglio se fornisci tali informazioni tramite testo alternativo per l’immagine, in modo che possiamo comprendere meglio il contesto della tua immagine. Non solo è utile per i tuoi lettori che potrebbero visitare il tuo sito tramite uno screen reader, ma ti offre più opportunità per spiegare come la tua immagine si collega al resto del contenuto della tua pagina.

L’algoritmo della velocità della pagina di Google tiene conto dei viewport ottimizzati per la velocità?

John: Nick chiede: L’algoritmo della velocità della pagina di Google tiene conto delle pagine web il cui contenuto visibile è ottimizzato per la velocità, anziché dell’intera pagina? A volte potrebbe non essere possibile caricare l’intera pagina entro parametri temporali accettabili.

Ciao Nick. Quando si tratta di ricerca, utilizziamo i core web vitals come parte del modo in cui misuriamo l’esperienza sulla pagina. I principali parametri web vitali includono il più grande contentful paint, o LCP, che è probabilmente il più vicino al tempo di caricamento della pagina da te menzionato. La metrica LCP riporta il tempo di rendering dell’immagine o del blocco di testo più grande visibile all’interno del viewport, rispetto a quando la pagina ha iniziato a caricarsi. Sospetto che questo copra la tua preoccupazione. Per ulteriori informazioni, abbiamo la documentazione sui principali web vitals ed è disponibile un gruppo di discussione sui web vitals, se hai domande dettagliate.

Ci sono problemi con Googlebot nella regione araba?

Gary: Mirela chiede: esiste qualche problema di copertura per Googlebot nella regione araba che potrebbe influire sull’indicizzazione? GSC può recuperare la nostra mappa del sito.

Bene, ci sono molte ragioni per cui Google non è riuscito a catturare una mappa del sito. Ma il problema di gran lunga più comune è legato alla qualità del feed, o più precisamente alle pagine che ci sono state inviate tramite quel feed. Tieni presente che non è necessario che una Sitemap venga visualizzata nella Ricerca. Quindi continua a fare quello che stai facendo e il problema potrebbe scomparire, poiché i nostri algoritmi rivalutano il contenuto del tuo sito.

 

Se ho siti DE, AT e CH sul mio dominio, devo contrassegnare DE con hreflang “de”?

Lizzi: Ok, abbiamo un’altra domanda da Frederick: se ho siti DE, AT e CH sul mio dominio, dovrei contrassegnare DE con hreflang ‘de’ (non “de-de”), poiché è il mercato più importante per Me?

Potresti fare “de” o “de-de”. Dipende dai tuoi obiettivi e se devi scegliere come target per paese. Se, ad esempio, sei d’accordo con gli utenti svizzeri che arrivano sul tuo sito nazionale .de, allora puoi usare solo “de”.

Se Googlebot trova un sito web non avviato, protetto da password, come viene sottoposta nuovamente a scansione il sito web?

John: Leah chiede: se Googlebot cerca un sito web non avviato che dispone di accesso tramite password, come viene eseguita nuovamente la scansione del sito web dopo il codice di errore 401? Il nostro sito non è stato lanciato ed è nascosto dietro una password. A novembre è stato eseguito un tentativo di scansione di Googlebot, ma è stato bloccato. Sono curioso di sapere come eseguire nuovamente la scansione del sito.

Ciao Leah. Ho dato una rapida occhiata al sito che hai menzionato e sembra che ora ne stiamo eseguendo la scansione normalmente. Ed è così che dovrebbe accadere. Bloccare un sito di staging con una password è una pratica comune e consigliata. In questo e in altri casi, come quando il tuo server si blocca o una pagina scompare, i nostri sistemi riproveranno di tanto in tanto. Questo verrà visualizzato in Search Console come errori di scansione. Quando le cose saranno accessibili, proveremo a riprendere e indicizzare nuovamente le pagine. E se rimuovi qualcosa per sempre, quegli errori di scansione occasionali sono normali e non sono motivo di allarme.

Come possiamo generare collegamenti al sito dell’app store?

Gary: Olivia chiede: Salve, team di Search Console. Ho notato che alcuni siti web multimediali hanno un collegamento al sito che punta all’App Store iOS o Google Play. Ad esempio, il Washington Post o il Times UK. Come possiamo generare questo tipo di collegamenti al sito? Grazie.

Beh, non sono del team di Search Console, sono del team di ricerca, ma penso di poter rispondere a questa domanda. Generalmente proviene dal grafico della conoscenza. Una volta che l’app mobile è associata al tuo sito web, ad esempio collegando direttamente o fornendo il sito web negli app store, da dove possiamo apprendere, l’app potrebbe essere visualizzata nei nostri risultati in qualche forma. A volte come risultato dell’app, a volte come collegamento al sito.

 

È consentito aggiungere un dato strutturato all’interno di un altro tipo di dati strutturati?

Lizzi: Prabal chiede: è consentito aggiungere un dato strutturato all’interno di un altro tipo di dati strutturati? Ad esempio, aggiungendo dati strutturati carosello all’interno di dati strutturati di domande e risposte.

Sì. Nidificare i dati della struttura può aiutarci a capire qual è l’obiettivo principale della pagina. Ad esempio, se metti ricetta e recensione sullo stesso livello, non è così chiaro come dirci che la pagina è una ricetta con una recensione nidificata. Ciò significa che lo scopo principale della pagina sarà una ricetta e che la recensione ne sarà una componente minore. Come suggerimento, controlla sempre la documentazione relativa alle funzionalità specifiche per vedere se sono presenti ulteriori note sulla combinazione di vari tipi di dati della struttura. Al momento, le uniche funzionalità del carosello supportate sono corso, film, ricetta e ristorante.

Perché Google

non vengono visualizzati i risultati della mappa delle attività commerciali locali per alcune query?

Gary: Tyson chiede: per il termine di ricerca “inviti di nozze”, Google non mostra più i risultati sulla mappa delle attività commerciali locali. Perché?

Il tipo di funzionalità di ricerca che mostriamo per query diverse è un’attività molto dinamica e dipende da molti fattori, come la posizione dell’utente, e la qualità dei dati potrebbe tornare alla fine. Non devi preoccuparti di questo, davvero.

Come fa Google a definire una pagina che contiene errori soft-404?

Lizzi: Rajeev chiede: come fa Google a definire una pagina che presenta errori soft-404, nonostante le linee guida sugli errori soft-404 di Google?

Ciao Rajeev. Gli errori Soft-404 di solito compaiono quando si verifica qualche tipo di errore. Ad esempio, se mancano alcune risorse che dovrebbero essere caricate sulla pagina ma non lo sono, il che risulta molto simile a una pagina 404. Oppure potrebbe essere che venga visualizzata una stringa di errore quando la risorsa non viene caricata. Puoi controllare la visualizzazione della pagina da parte di Googlebot con lo strumento di controllo URL e vedere se sembra a posto. Nel tuo caso, se si tratta di una pagina di risultati di ricerca di lavoro, idealmente ci sarebbe un elenco di lavori su quella pagina e non un messaggio di errore per “nessun lavoro trovato”, perché il widget non è stato caricato o qualcosa del genere. Tuttavia, se davvero non vengono trovati lavori, allora questa pagina non dovrebbe essere realmente indicizzata. A volte l’errore soft-404 funziona come previsto e, come hai notato, puoi ignorare l’errore in Search Console, se è così.

Se un’azienda offre servizi diversi, è meglio avere due siti web?

Gary: Adrian chiede: se un’azienda offre servizi diversi, ad esempio corsi di lingua e corsi di informatica, è meglio avere due siti web o lo stesso in termini di SEO?

Bene, direi che questa è in gran parte una decisione aziendale piuttosto che una decisione SEO. A seconda della configurazione, avere due siti Web può comportare costi di manutenzione sostanziali che potrebbero superare i vantaggi che due domini separati possono apportare. Se questo non è un problema, avere un sito web diverso per i tuoi utenti in diverse regioni o diverse categorie di corsi che offri a volte può essere utile, soprattutto se si tratta di un sito web localizzato. Quindi, ad esempio, se fornisci una versione per utenti iOS o per utenti di lingua inglese e di lingua tedesca, in questi casi soprattutto gli utenti tendono a fare clic più facilmente sul tuo sito web e a rimanere maggiormente nel tuo sito web.

Che cosa significa “Questo URL non è consentito per una mappa del sito in questa posizione”?

Lizzi: Zain chiede: cosa significa l’errore per una mappa del sito XML hreflang che dice: “Questo URL non è consentito per una mappa del sito in questa posizione”? Ho inviato l’hreflang per i siti di entrambi i paesi tramite l’invio della mappa del sito, ma ho ricevuto degli errori e non sono sicuro di come risolverli.

Ciao Zain. Assicurati di essere verificato per entrambi i siti nazionali in Search Console e controlla che l’URL sia a un livello superiore rispetto a quello in cui è archiviata la mappa del sito. Se il problema persiste, puoi consultare le linee guida per la risoluzione dei problemi della mappa del sito nel Centro assistenza Search Console o pubblicare nei forum maggiori dettagli sulla mappa del sito e sull’URL che non funziona. Spero che aiuti.

Perché le ricerche organiche mostrano un’immagine diversa rispetto all’immagine principale?

Gary: Martina chiede: perché le ricerche organiche mostrano un’immagine diversa accanto al collegamento rispetto all’immagine principale del prodotto collegato?

Le immagini nei risultati di ricerca di Google non sono necessariamente l’immagine principale della pagina, ma piuttosto l’immagine più pertinente alla query dell’utente, in base ai segnali che abbiamo per quella particolare immagine.

Quali sono le implicazioni dell’utilizzo di uno scorrimento infinito senza impaginazione numerata?

John: Adam chiede: quali sono le implicazioni dell’utilizzo di uno scorrimento infinito senza collegamenti di impaginazione numerati su un sito di e-commerce?

Ciao Adamo. Una delle difficoltà con lo scorrimento infinito in termini di Ricerca Google è che i motori di ricerca devono eseguire lo scorrimento per vedere il segmento di contenuto successivo. In pratica, in Google, ciò avviene attraverso una tecnica chiamata “espansione del viewport”, in cui rendiamo una pagina come un telefono molto lungo. Tuttavia, questo non è particolarmente efficiente e può significare che non vediamo gli infiniti contenuti che potresti avere. Per questo motivo, è fortemente consigliabile disporre di alcuni collegamenti di impaginazione oltre a qualsiasi scorrimento infinito che potresti eseguire. L’impaginazione consente ai motori di ricerca di accedere esplicitamente a pagine specifiche, facilitandone il più possibile l’indicizzazione. Per i siti di e-commerce, troverai ulteriori informazioni a riguardo nella nostra documentazione di Search Central.

 

Aggiornamento SEO di Google 2023 marzo